I miei compagni di viaggio

Alberto, non solo compagno di viaggio, ma soprattutto compagno di vita. Insieme parliamo, fantastichiamo e progettiamo i nostri viaggi. E’ lo sguardo creativo del nostro vagabondare. Ogni volta mi offre un punto di osservazione altro attraverso il suo occhio in grado di raccontare i dettagli nella fugacità dell’andare. La parte più bella del viaggio con lui? Seduti sul tappeto di casa, una tazza di tisana fra le mani e rivivere le sensazioni, gli odori e i colori attraverso le sue immagini, momenti colti in un istante che rimangono per sempre. Ciò che amo chiamare a distanza di tempo il sapore del viaggio.

Lea Vittoria, nostra figlia. Con lei impariamo ogni volta a strabuzzare gli occhi in uno sguardo di stupore di fronte alle cose semplici. Con lei stiamo scoprendo viaggi a misura di bimbi, passeggiate, escursioni in montagna, nel territorio dove viviamo, ma non solo. La sua sete di conoscenza, la sua curiosità mi riporta indietro nel tempo, nella memoria sepolta di bambina alla ricerca del mondo. Insieme a lei anche il prato vicino a casa ha il sapore dell’esotico, quando visto con occhi nuovi!

compagni di viaggio